Il risotto al cavolo cappuccio

Il risotto al cavolo è una ricetta semplice da preparare, basta seguire poche importanti regole per una perfetta riuscita del vostro piatto! Provatelo...è di stagione!

Difficoltà:
Tempo di preparazione: 45 minuti

Ingredienti per 4 persone:
2 pugni di riso Carnaroli per persona
350 gr. di cavolo cappuccio
200 gr. di macinato magro di manzo
Carota, cipolla e sedano per il battuto
Brodo
Sale
100 gr. di lardo
Parmigiano

Innanzitutto preparate prima il brodo che deve cuocere almeno un'ora o un'ora e mezza, lo consideriamo per questa ragione già pronto.
Una cipolla di medie dimensioni, una carota, due gambi di sedano, una patata, 2 chiodi di garofano ed un pezzo di manzo da brodo.
Due o tre litri di acqua saranno sufficienti, salate e lasciate cuocere a fiamma bassa per 90 minuti coperto.
Alla fine di questo periodo di tempo avrete il vostro brodo tradizionale.

Tagliate la metà di un cavolo cappuccio di medie dimensioni a striscioline molto sottili, sciacquatele sotto acqua corrente e preparate successivamente un battuto di cipolla carota e sedano che metterete una volta tritato sul fondo di una pentola, meglio se antiaderente.
Fate rosolare il tutto aggiungendo il lardo tagliato a cubettini ed infine il macinato di manzo.
Lasciate poi cuocere a fuoco lento per una decina di minuti al termine dei quali unirete anche le striscioline di cavolo cappuccio.
Aggiungete un paio di mestoli di brodo e lasciate cuocere a fuoco moderato per 30 minuti.

A questo punto aggiungete il riso, alzate la fiamma e unite al tutto un mestolo di brodo ogni qualvolta il riso diventi troppo asciutto.
Aggiungete a fine cottura abbondante parmigiano grattugiato, una noce di burro e servitelo ancora fumante.



Il segreto di un buon risotto sta nel tipo di riso che scegliete per farlo.
Ogni riso ha le proprie peculiarità, è per questa ragione che vi consigliamo il riso carnaroli per un risotto che possa risultare più mantecato, dato l'alto contenuto di amido.

Un secondo segreto, ma non per importanza, è il brodo. Infatti, oltre agli ingredienti freschi, è il brodo l'elemento che da il sapore al riso.
Se il brodo è di dado, lo sarà anche il vostro risotto...



Avete apprezzato il risotto al cavolo cappuccio?
Allora date un'occhiata alla lista di ricette che vi proponiamo qui sotto, siamo sicuri che ne troverete altre di vostro gradimento:

Cappellacci di zucca di Ferrara (Caplaz)
Gnocchi di zucca con sugo di salsiccia
Bomba di riso al ragù di carne
Gnocchetti di ricotta
Calzagatti
Minestra reale
Strozzapreti di Forlì
Risotto di zucca gialla
Tortelloni della Vigilia (di Natale)

 

Cucina e Ricette
Ricette, vini e menù di cucina italiana ed etnica





Pubblicità
sulle pagine di
Cucina e Ricette

Clicca qui!


Ricette veloci
Primi piatti
Secondi piatti


Ricette facili
Primi piatti
Secondi piatti


Ricette di pesce
Primi piatti
Secondi piatti


Ricette vegetariane
Primi piatti
Secondi piatti
Cucina italianaCucina etnicaCucina creativaRicette in libertàRubricheAlimentazioneCucina nel Web




Le ricette
più fresche

e i nuovi articoli, senza muovere un dito.
Clicca qui!
© 2004-2015 www.cucinaericette.it - Influsso Web Agency Firenze - P.IVA 06308110482 - Privacy Policy - Cookie policy

Questo sito non è una testata giornalistica con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. L’autore non ha alcuna responsabilità per i siti segnalti; il fatto che il sito fornisca dei collegamenti a siti esterni non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità.