La torta ai pinoli

Anche se il bel tempo estivo impone il gelato... perché non apprezzare il gusto di una buona torta ai pinoli? Semplice e anche estiva, una ricetta da non dimenticare!

Difficoltà:
Tempo di cottura: 1 ore e 40 minuti

Ingredienti per la pasta:
400 gr. di farina
3 uova
200 gr. di burro
1 presa di sale
250 gr. di zucchero
1 cucchiaio di Marsala

Ingredienti per la crema:
4 uova
1 lt. di latte
150 gr. di zucchero
15 gr. di burro
150 gr. di farina “00”
150 gr. di pinoli
Scorza di limone
Aroma di vaniglia

Ingredienti per la decorazione:
Zucchero a velo

Su una spianatoia preparate una conca di farina e mettete al suo centro 2 uova intere ed un tuorlo, versatevi lo zucchero ed impastate il tutto . Fate intanto ammorbidire il burro che ridurrete per questa ragione in fiocchi. Quando sarà abbastanza morbido aggiungetelo all’impasto con un pizzico di sale ed il cucchiaio di Marsala.
Lavorate la vostra pasta finchè non risulterà morbida e ben omogenea. Lasciatela riposare per 20 minuti o mezzora avvolta in un canovaccio.
Nel frattempo preparate la crema sbattendo quattro tuorli con lo zucchero in una terrina, girate fino a che non avrete ottenuto una crema chiara, a questo punto potrete aggiungere la farina stando ben attenti ai grumi, per aiutarvi potrete contemporaneamente versarvi il latte che avrete precedentemente intiepidito con una scorza di limone e l’aroma di vaniglia. Versate a poco a poco il latte e mettete la crema che porterete lentamente ad ebollizione in un pentolino. Aggiungete il burro appena vedrete i primi segni di ebollizione e togliete dal fuoco mescolando attentamente. Lasciate riposare e scaldate il forno dove tosterete i pinoli.
Preparate una teglia per la pasta imburrandola e spolverandola di farina, stendete la pasta con un mattarello fino all’altezza di 1–2 cm. e mettetela sul fondo della teglia avendo cura di coprire anche i bordi.
Aggiungete metà dei pinoli tostati alla crema e, con un poco di pasta preparate delle striscette da mettere sopra alla torta per decorarla. Mettete la crema sulla pasta nella teglia, aggiungetevi la restante parte di pinoli e le listarelle decorative, quindi infornate a 200 gradi per una buona mezzora.
Servitela con una spolverata di zucchero a velo.



Gli abbinamenti che si possono fare con questa torta sono infiniti, potete servirla seplicemente così com’è, accompagnandola con un po’ di passito, oppure abbinarla ad una crema pasticcera, a del gelato alla crema, oppure all’arancia o anche con crema di caffè... a voi sperimentare.

Avete apprezzato la torta ai pinoli?
Allora date un'occhiata alla lista di ricette che vi proponiamo qui sotto, siamo sicuri che ne troverete altre di vostro gradimento:

Frittelle di mele
Bonetto
Focaccia dolce
Dolcetti di ostie con i pinoli

 

Cucina e Ricette
Ricette, vini e menù di cucina italiana ed etnica





Pubblicità
sulle pagine di
Cucina e Ricette

Clicca qui!


Ricette veloci
Primi piatti
Secondi piatti


Ricette facili
Primi piatti
Secondi piatti


Ricette di pesce
Primi piatti
Secondi piatti


Ricette vegetariane
Primi piatti
Secondi piatti
Cucina italianaCucina etnicaCucina creativaRicette in libertàRubricheAlimentazioneCucina nel Web




Le ricette
più fresche

e i nuovi articoli, senza muovere un dito.
Clicca qui!
© 2004-2010 www.cucinaericette.it - Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione anche parziale - Realizzazione: Influsso Web Agency Firenze

Questo sito non è una testata giornalistica con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. L’autore non ha alcuna responsabilità per i siti segnalti; il fatto che il sito fornisca dei collegamenti a siti esterni non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità.